GOOGLE A SOSTEGNO DELLE IMPRESE LOCALI ITALIANE

03 Dicembre 2020

Secondo quanto emerso dall’ultimo report della Commissione Europea “Per l'edizione 2020 dell'indice di digitalizzazione dell'economia e della società (DESI) l'Italia si colloca al 25º posto fra i 28 Stati membri dell'UE.”

Su questi presupposti il Ministero per l’innovazione ritiene necessario intraprendere un percorso di innovazione per colmare i gap tecnologici che da decenni colpiscono diversi settori dell’economia italiana.

L'emergenza sanitaria ha posto le basi per una presa di coscienza ed un intervento rapido a sostegno dei business che ancora non contemplano la vendita online.

Per sostenere le imprese locali è ora necessario l’utilizzo di strumenti efficienti offerti dal colosso Google che mettono a stretto contatto i consumatori anche con piccoli esercizi locali: le nuove tecnologie possono quindi ridurre le difficoltà d’acquisto ed arginare i rischi di chiusura di aziende che hanno sofferto un calo della domanda durante le circostanze particolari che hanno caratterizzato il 2020.

"Questo momento pone più che mai l'attenzione sull'urgenza del processo di trasformazione digitale che le imprese commerciali italiane si trovano a intraprendere per affrontare le sfide del presente e per crescere", ha dichiarato Fabio Vaccarono, Vice President di Google e Managing Director di Google Italia.

Alcuni degli strumenti alla base di una buona strategia online sono i seguenti:

  • Google My Business: i negozi possono creare un profilo gratuito online e ottenere una vetrina digitale che gli dia visibilità sul motore di ricerca Google e su Google Maps. È possibile aggiornare le informazioni relative alla propria attività (orari e giorni di chiusura) e mettere in evidenza servizi come “consegna a domicilio”, “ritiro all’esterno” o “ritiro in negozio”.
  • Google Shopping: promuovere e vendere i prodotti permettendo agli acquirenti di trovarli all’interno del motore di ricerca in modo semplice e rapido. Le inserzioni di Google Shopping non si presentano come soli annunci testuali ma sono accompagnate da indicazioni sui prodotti e da fotografie.
  • Google Ads: permette di inserire spazi pubblicitari all'interno delle pagine di ricerca Google. Un annuncio efficace può convertire i curiosi del web in clienti in qualsiasi momento mentre utilizzano un computer o un dispositivo mobile.
  • Google Grow-my-store: strumento efficace per monitorare le statistiche di vendita, il posizionamento del business nel web e fornire informazioni sulle tendenze del mercato e dei consumi per raggiungere nuovi clienti.

 

Se anche tu vuoi aiutare la tua azienda ad emergere online Contattaci!

 


Le nostre certificazioni.

//