TALENT GARDEN & CDP PER L'INNOVAZIONE DEL MEZZOGIORNO

21 Gennaio 2021

Al fine di colmare il divario digitale con le regioni del Nord la Cassa Depositi e Prestiti sottoscrive una partnership con Talent Garden per la creazione di nuovi campus nelle regioni Puglia, Campania e Sicilia.

L’accordo da 9,2 milioni prevede nuovi spazi di lavoro e formazione costruiti per favorire lo scambio di idee e la nascita di nuove collaborazioni all’interno della più grande community europea di innovatori.

Con 21 campus in 7 paesi, Talent Garden ospita oltre 4.500 innovatori tra startup, agenzie, corporate, liberi professionisti, investitori, media e studenti, tutti accomunati dalla stessa passione per l’innovazione digitale, diventando un punto di riferimento per l’ecosistema dell’innovazione a livello europeo.

Secondo i dati del monitoraggio trimestrale del MISE (settembre 2020) il 4,11% delle startup si trova in Puglia (496 startup), il 4,79% in Sicilia (578) e l’8,15% in Campania (983).

Secondo quanto afferma il CEO di Talent Garden Davide Dattoli: “Il Mezzogiorno è un territorio ricco di talenti che deve essere valorizzato in ottica di crescita del Paese. Questo progetto ci ha riportato alle nostre radici, al motivo primo per cui è nato Talent Garden: impedire che i giovani in cerca di opportunità, connessioni e formazione professionale abbandonassero le nostre città. Agli innovatori del sud Italia vogliamo offrire la possibilità di conoscere investitori e grandi aziende, dialogare con le istituzioni, accedere al talento, costruirsi un network e delle opportunità in tutta Italia e in Europa. Questo si aggiunge a una partnership già in atto con Cassa Depositi e Prestiti e il suo network di imprese nata con l’obiettivo di connettere la community di innovatori italiana con le più grandi aziende del Paese.”

Gli investitori di tale progetto, che comprendono GAMA, affermano che al Sud è presente una fascia di imprenditori innovativi che va supportata nel processo di cambiamento creando spazi condivisi di lavoro e confronto auspicando così ad una spinta verso la trasformazione digitale più rapida.

 


Le nostre certificazioni.

//